PVC

Il Polivinilcloruro, noto anche come PVC o PVC-U, è il polimero del cloruro di vinile. Si tratta di un materiale appartenente al gruppo dei termoplastici sintetici, che vanta un campo applicativo enorme. Il PVC presenta ottime caratteristiche nell'intervallo di temperature da 0° C a +60° C e ciò assicura migliore stabilità termica alle condizioni più difficili. Per questo motivo viene utilizzato per il trasporto di sostanze altamente aggressive quali acidi, alcali, basi e sali, oltre che per la manifattura di raccordi e valvole e per lo stoccaggio.

Un utilizzo preferenziale del PVC sono i sistemi di tubazioni per la fornitura e il drenaggio dell'acqua.

 

CARATTERISTICHE DEL PVC

  • Materiale incollabile
  • Materiale saldabile
  • Materiale plasmabile
  • Materiale parzialmente riciclabile
  • Grande versatilità applicativa

 

ALCUNI CAMPI D'APPLICAZIONE

  • Il PVC è una delle materie plastiche di maggior consumo al mondo, impiegato in moltissimi settori tra cui:
  • Il settore edile (es: grondaie, tapparelle, infissi, carte da parati, pavimenti, rivestimento dei cavi elettrici, tubature)
  • Il settore sanitario (es: sonde, cateteri, sacche plasmatiche)
  • Il settore automobilistico (es: interni delle vetture)
  • Il settore dei beni di largo consumo (es. pellicole alimentari, contenitori, bottiglie, giocattoli, cartelle, gomme per cancellare etc.)